Mountain Bike

GTBIKE RADUNO CICLOTURISTICO – Edizione 0
Aperto a MTB/E-MTB
Domenica 26 Maggio 2019

Il GT dal Mare alla Vetta è un evento volto alla promozione del territorio della provincia di Massa Carrara e dello sport in natura valorizzando le risorse turistiche, gastronomiche e naturalistiche del Comune di Carrara.
Dell’evento fanno parte una gara agonistica di corsa in montagna in semi-autonomia, una camminata libera non competitiva in autonomia e un raduno cicloturistico di MTB/E-MTB non competitivo in autunomia.
Vengono organizzate senza scopo di lucro dai volontari dell’A.S.D. Grande Trekking con la collaborazione del Club Alpino Italiano sezione di Carrara, le Associazioni Locali e le persone che credono in questi valori.

Enti patrocinanti: Regione Toscana, Provincia di Massa Carrara, Comune di Carrara, Parco Alpi Apuane, Rivista Trekking & Outdoor.


DATI TECNICI

  • Distanza: 28 km
  • Dislivello accumulato (+): 1432 m
  • Dislivello accumulato (-): 150 m
  • Ritiro numero e pacco partecipazione: Sabato 25 Maggio dalle ore 10,00 alle ore 19,00 e Domenica 26 Maggio dalle ore 6,00 alle ore 7,20 nei pressi di Radionostalgia Village Largo Giuseppe Taliercio Marina di Carrara
  • Ritrovo: Domenica 26 Maggio ore 6,00 presso Radionostalgia Village Largo Giuseppe Taliercio Marina di Carrara
  • Partenza MTB/E-MTB: ore 7,45
  • Partenza Trail Running: ore 8,00
  • Partenza Trekking dalla spiaggia: ore 8,00
  • Livello di difficoltà: E (escursionismo)
  • Sforzo fisico: IMPEGNATIVO. Richiede un buona preparazione atletica. Vivamente consigliato l’utilizzo di E-Bike (bici con pedalata assistita).
  • Segnaletica: segnavia C.A.I., nastri di colore turchese scarpa® e vernice biodegradabile di colore giallo
  • Chiusura manifestazione: ore 19,30 (si precisa che entro tale orario tutti i partecipanti dovranno avere abbandonato i sentieri di vetta e raggiunto il Campo Base Pianza. Oltre tale orario gli stessi saranno considerati fuori evento. In tal caso l’organizzazione non si riterrà più responsabile dell’incolumità dei partecipanti).
index
Traccia GPS

Percorso

DA MARINA DI CARRARA A FOCE PIANZA (mt. 1289 slm – ai piedi del Monte Sagro).
L’escursione è una cicloturistica non competitiva, che si svolgerà su mulattiere, single track e tratti di strada aperti al traffico dove vige il codice della strada.
E’ richiesto l’obbligo del casco.
Il GTBike è un percorso IMPEGNATIVO. Richiede buona preparazione fisica. Vivamente consigliato alle E-Bike (bici con pedalata assistita).
E’ consigliato avere con se abbigliamento adeguato alla stagione, kway, zaino idrico o borraccia, 2 barrette energetiche, 2 camere d’aria e kit riparazione, carica batterie e chiave batteria.

  • E’ FATTO DIVIETO CREARE ASSEMBRAMENTI LUNGO STRADE E MULATTIERE. PRECEDENZA ASSOLUTA AGLI ATLETI DELLA GARA COMPETITIVA TRAIL RUNNING (consentire il sorpasso).
  • RIENTRO IN AUTONOMIA.
  • E’ FATTO DIVIETO DISCENDERE DAI SENTIERI N. 185-183-171-40 per gara running e camminata in corso.
  • SI consiglia di scendere per strada rispettando il codice della strada e prestando massima attenzione per alto traffico di veicoli che salgono (mezzi di soccorso, pullman, navette, auto private) e/o ripercorrere i soliti sentieri dell’andata.

mappa gtbike_ok

28 km e 1432 metri di dislivello accumulato in salita, 150 metri di dislivello accumulato in discesa e un’altitudine massima di 1289 mt.

Il GT è classificato per la maggior parte del percorso, Categoria E del CAI (itinerario escursionistico che si svolge di solito su sentieri oppure su terreno vario con segnalazioni. Si sviluppa, a volte, su terreni aperti ma non difficoltosi. Può svolgersi su pendii ripidi. Non ci sono tratti con difficoltà alpinistiche). In alcuni brevi tratti, talora esposti, presenza di affioramenti rocciosi o detritici.

Il percorso è segnalato con:

  • Frecce direzionali poste in prossimità dei bivi con relativi segnali di conferma subito dopo
  • Nastri colorati e segnali in vernice biodegradabile di colore giallo

È obbligatorio seguire i percorsi segnalati, senza scorciatoie (tagliare un sentiero provoca un’erosione irreversibile del luogo e lo degrada pesantemente). Nel caso in cui non si incontrino anche solo per 100 metri bandierine marcavia, o segni di vernice sul percorso si deve ritornare indietro fino a sincerarsi di essere sul tracciato corretto.

Sono pertanto previsti i seguenti Ristori:

  1. Fontia 9° km quota 350 mt – SOLIDO/LIQUIDO
  2. Castelpoggio 14° km quota 550 mt – LIQUIDO
  3. Passo della Gabellaccia 18° km quota 895 mt – SOLIDO/LIQUIDO

Al fine di limitare la produzione di rifiuti, ogni partecipante dovrà avere con se un recipiente per bere. Ogni atleta dovrà accertarsi di disporre, alla partenza da ogni posto di rifornimento, della quantità d’acqua minima prevista come materiale obbligatorio e che gli sarà necessaria per arrivare al successivo punto ristoro.


CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

  • Essere pienamente coscienti della lunghezza e della specificità della manifestazione
  • Aver acquisito, prima della manifestazione, una reale capacità di autonomia personale in montagna per poter gestire al meglio questo tipo di prova ed in particolare:
  • Saper affrontare in autonomia condizioni climatiche che potrebbero diventare difficili a causa dell’altitudine (vento, nebbia, freddo, in caso di pioggia i sentieri potrebbero essere scivolosi)
  • Essere consapevoli che il ruolo dell’organizzazione non è quello di aiutare a gestire questi problemi.
  • Certificato medico di idoneità sportiva non agonistica (il partecipante con la sottoscrizione del regolamento autocertifica di essere in possesso alla data dell’evento di idoneo certificato medico sportivo per disciplina non agonistica).

L’organizzazione tiene a far presente che la partecipazione al GT è VIVAMENTE SCONSIGLIATA alle persone cardiopatiche e/o comunque sofferenti di malattie, le quali potrebbero compromettere seriamente l’incolumità delle stesse. Viene inoltre CONSIGLIATO a tutti i partecipanti di effettuare prima della data dell’evento, idonei accertamenti medico/sanitari tendenti a stabilirne l’ottima salute.

I minorenni possono partecipare solo ed esclusivamente se accompagnati da un genitore o da chi ne esercita la patria potestà.


EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO

La manifestazione si sviluppa in ambiente che può essere ostile con tratti impegnativi. Di seguito è indicato il materiale ritenuto necessario dal comitato di Organizzazione per affrontare in sicurezza e con coscienza il percorso, avvisando che chiunque decidesse di affrontare il terreno in condizioni di non sicurezza lo fa con la consapevolezza di mettere a rischio la propria, ed eventualmente l’altrui incolumità e che conseguentemente il costo di un eventuale soccorso, nonché tutti gli eventuali danni provocati all’Organizzazione o agli altri concorrenti, saranno a totale carico dell’interessato.

L’Organizzazione respinge fin da ora ogni addebito di responsabilità o richiesta di risarcimento danni da parte dell’interessato, o dei suoi aventi diritto, nel caso di infortunio ovvero incidente fisico.  E’ importante sapere che in caso di necessità di soccorso, la morfologia del territorio o le condizioni meteo del momento potrebbero far aspettare i soccorsi più a lungo del previsto. In questo scenario la sicurezza dipende dal materiale che si ha nello zaino.
L’equipaggiamento OBBLIGATORIO per affrontare in sicurezza e con coscienza il percorso è pertanto il seguente:

  • Casco omologato
  • Kit riparazione e forature
  • Giacca antivento
  • Riserva d’acqua minimo 1 litro (sacca idrica o borracce per ripartire dai punti ristoro)
  • Riserva alimentare in base alle proprie esigenze
  • Sacchetto porta rifiuti
  • Documento d’identità in corso di validità
  • Telefono cellulare

Materiale raccomandato:

  • Occhiali da sole
  • Crema solare
  • Bende elastiche per fasciature e qualche cerotto

Il partecipante deve provvedere a portare con sé una quantità di liquidi ed alimenti necessari per affrontare tutto il percorso e avere un equipaggiamento adeguato che gli permetta di affrontare problemi riscontrati o prevedibili (brutto tempo, fastidi fisici, ferite, colpi di calore).


RITIRO NUMERO E PACCO GARA

Sabato 25 Maggio dalle ore 10,00 alle ore 19,00 e Domenica 26 Maggio dalle ore 6,00 alle ore 7,20 presso Largo Giuseppe Taliercio Marina di Carrara.

Il numero dovrà essere portato ben visibile per tutta la durata della manifestazione. Qualora il partecipante non sia conforme con i requisiti richiesti dall’organizzazione (casco, calzature, abbigliamento, rifornimenti alimentari) il numero verrà rimosso e di conseguenza verrà invalidata la sua partecipazione alla manifestazione.


SICUREZZA E CONTROLLO

Sicurezza ed Assistenza Medica saranno assicurate dai volontari dell’organizzazione dislocati sul percorso, da operatori del Soccorso Alpino, dai volontari del CAI sezione Carrara e da personale sanitario. I mezzi di soccorso si muoveranno lungo il percorso nelle zone accessibili ai veicoli dell’organizzazione. Gli operatori del Soccorso Alpino, il personale sanitario ed i volontari sono organizzati per portare assistenza alle persone che ne abbiano bisogno. In caso di necessità, per ragioni che siano nell’interesse della persona soccorsa, verranno messi in opera tutti i mezzi di soccorso appropriati compreso l’elicottero.
Si sottolinea che il percorso è in molti punti inaccessibile ai veicoli: il partecipante in difficoltà potrà essere raggiunto a piedi dal personale di soccorso o dai volontari dell’organizzazione.

E’ doveroso e obbligatorio prestare assistenza a tutte le persone in difficoltà e se necessario avvisare i soccorsi. E’ previsto un “servizio scopa” che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente, in modo da essere d’aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza assistenza.


AMBIENTE

La manifestazione si svolgerà in ecosistemi naturali. I partecipanti dovranno tenere un comportamento rispettoso nei confronti dell’ambiente, evitando di disperdere rifiuti, raccogliere fiori o molestare la fauna. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali.

trash_hiLa manifestazione aderisce alla campagna “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI” promossa da Spirito Trail e rivolta a tutti, partecipanti e organizzatori, per tutelare l’ambiente e la natura.

 


ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della manifestazione. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei partecipanti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla manifestazione.


SOSPENSIONE O ANNULLAMENTO

In caso di fenomeni meteo estremi, smottamenti o eventi che rendano il percorso impraticabile, saranno possibili variazioni dell’ultimo momento. Le eventuali variazioni saranno comunicate in modo chiaro e nel più breve tempo possibile ai partecipanti anche tramite addetti sul percorso nel caso in cui la gara sia in corso.  Tali decisioni saranno insindacabili e inderogabili.

In caso di annullamento della manifestazione per cause di forza maggiore dell’ultimo momento NON verrà restituita la quota di iscrizione.


DIRITTI ALL’IMMAGINE, PRIVACY

Nel corso dell’escursione verranno effettuati scatti fotografici e/o riprese video che possono comparire su siti di pubblico dominio e che saranno utilizzati dall’organizzazione per finalità promozionali riguardanti l’attività stessa. La partecipazione all’escursione sottintende il nullaosta alla pubblicazione del suddetto materiale. Ogni partecipante rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante tutta la durata della manifestazione così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione e i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.


AGGIORNAMENTI

L’Organizzazione si impegna a pubblicare sul sito alla sezione “ULTIME NOTIZIE” eventuali aggiornamenti che potranno riguardare il percorso di gara, gli orari, i servizi, i luoghi, nonché eventuale annullamento della gara.


Accettazione del regolamento

La partecipazione porta all’accettazione, in tutte le sue parti e senza riserve, del presente regolamento. Con l’iscrizione ogni partecipante si impegna a rispettarlo e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazione. Iscrizione non rimborsabile. La partecipazione al GTBIKE comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento.